giovedì 4 settembre 2008

Euro-Islam: a che punto siamo?

Da un comunicato di Olir del 6 agosto 2008, una riflessione sul rapporto tra Islam ed Europa
“Abbiamo bisogno di una strategia di comunicazione che metta in risalto l’immagine di un Islam moderato”, dice a Resetdoc Mohammed Moussaoui, il nuovo presidente dei musulmani di Francia. Moussaoui si presenta come un islamico illuminato e poliglotta, ma anch’egli sembra essere esponente di un Islam “calato dall’alto”. Il rapporto tra Islam e Europa continua a essere segnato da incomprensioni, timidi passi avanti e ambiguità. Gli organi rappresentativi, come dimostra lo stesso caso francese, sono troppo spesso “diretti” dallo Stato, e il livello della loro democrazia interna lascia molto a desiderare. A che punto è l’integrazione dei musulmani europei? Chi li rappresenta?

http://www.olir.it/news/archivio.php?id=1777

Riccardo

Nessun commento: