giovedì 4 settembre 2008

Un contributo sulla quanto mai generica “attività alternativa”

Olir segnala il presente studio, su indicazione della Prof.ssa Anna Talamanca

Osservazioni a margine dell’IRC: la valutabilità dell’insegnamento di“attività alternativa” al vaglio dei giudici amministrativi

di Matteo Gattaponi dottore di ricerca in Diritto Ecclesiastico e Diritto Canonico nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Perugia

SOMMARIO: 1. La fattispecie - 2. La valutabilità a fini concorsuali dell’ IRC e della ”attività alternativa”, nella giurisprudenza del Consiglio di Stato e della Corte costituzionale - 3. ”Attività alternativa” e dintorni, tra silenzi del legislatore, disciplina amministrativa e orientamenti del giudice - 4. Le conclusioni del TAR Lazio e del Consiglio di Stato sul caso di specie - 5. Alcune considerazioni finali.

http://www.statoechiese.it/images/stories/2008.7/gattaponi_osservazioni.pdf

Riccardo

Nessun commento: