lunedì 1 dicembre 2008

Metodo di studio sulle religioni antiche

Con le mie classi prime medie, sto affrontando in questi giorni alcune religioni antiche; tra le varie possibilità ho scelto di spiegare loro quella babilonese, egizia, greca e romana: quelle, cioè, con cui il popolo di Israele sarà in qualche modo costretto a confrontarsi negli anni della storia biblica.
Come procedo?
Innanzitutto riprendo gli elementi del Kit di montaggio delle religioni (ve ne ho parlato qui) e li trasformo in una tabella, che i ragazzi dovranno compilare poco per volta sul quaderno. Assegno ad ogni elemento un colore diverso (in realtà lascio che ogni alunno scelga quelli che preferisce...): leggendo sul libro o su fotocopie la spiegazione delle religioni, sottolineeremo le parti in cui si parla di quell'elemento con il colore corrispondente, in modo che sia chiaro subito.
es. se a divinità corrisponde il colore rosso, quando nel testo incontreremo il nome degli dei o qualche loro caratteristica, la evidenzieremo con quel colore.
Finito il lavoro di comprensione del testo, trascriviamo gli elementi sottolineati nella tabella per completarla: trovo che sia una via efficace per insegnare ai ragazzi un metodo di studio che li aiuti a memorizzare meglio i contenuti; tra l'altro il fatto di usare diversi colori rende meno pesante la lezione anche per gli alunni... provare per credere!
Monica

Legenda Tabella Religioni Antiche

Nessun commento: