domenica 25 aprile 2010

25 aprile 2010

Una riflessione che condivido con voi, cari amici e colleghi.
Quest'anno sento che sto vivendo in modo più intenso la ricorrenza del 25 aprile, sarà perché sono appena tornata da tre giorni di gita a Trieste e dintorni, dove le vidende dell'ultima guerra hanno lasciato tracce indelebili e dolorose, sarà perché quest'anno vivo questa Festa da ViceSindaco...
Sarà...
Comunque, il mio sindaco ha avuto una bella idea: consegnare ai ragazzi che diventano maggiorenni e ai nostri alunni più grandi (cioè quelli dell'ultimo anno della Primaria, visto che le Medie nel mio paese non ci sono) una copia della Costituzione spiegata ai ragazzi.
Perché la Costituzione affonda le sue radici anche nella Resistenza e nell'impegno di quegli uomini e quelle donne che hanno dato la vita per la libertà di cui noi godiamo.
Ieri pomeriggio, mentre cercavo una citazione significativa da scrivere sui biglietti per la consegna della Costituzione, sono capitata su questo post, ripreso oggi da un'altra collega, da cui prendo il video:

Per chi volesse leggersi tutto il discorso, segua il link.
Buona festa della Liberazione e auguri a tutti i Marco.
Monica

Nessun commento: