giovedì 6 maggio 2010

Le religioni del mondo sulle LIM Promethean

Ciao,
torno a segnalarvi delle risorse per chi usa le lavagna interattive prodotte dalla Promethean: un'intera sezione dedicata alle risorse sulle religioni. Putroppo i lavori sono tutti in lingua inglese. Ma è già un inizio!
Cliccate sull'immagine per accedere alla presentazione dei materiali.

Seguendo i link, potrete esplorare:
1. i flipchart preparati e condivisi dai docenti;
2. i pacchetti di risorse per aggiornare le dotazioni del software Activstudio con sfondi e immagini;
3. link utili per il reperimento di altri materiali.
Tra questi in particolare vorrei segnalarvi Topmarks, portale aggiornato di risorse educative da sfruttare con le Lim, anche nell'ambito dell'insegnamento della religione. Anche in questo caso, tutto in inglese.
Monica

3 commenti:

emanuele.marangio ha detto...

Ciao,
Su Promethean Planet Italia ci sono anche moltissime risorse in Italiano (www.prometheanplanet.com/italian), tra cui se si va nell'aria "Risorse didattiche", "Lezioni", e si sceglie "Religione" dal menù sulla sinistra, si potranno scaricare due lezioni per LIM molto interessanti "riconosci i santi e l'arte" e "Le religioni nel mondo".
Ottimo blog
Saluti
Emanuele

Monika ha detto...

Ciao Emanuele, grazie del tuo commento e dell'apprezzamento al blog! E' vero, ci sono anche delle risorse in italiano, ma sono ancora poche... due, di cui una è stata preparata da me (quella sui Santi) ;-) Avrei altro materiale dei lavori di quest'anno con la mia 2A, ma non mi sembrano così ben fatti da condividerli... Ora li riguardo e decido. A presto
Monica

emanuele.marangio ha detto...

Ciao Monica,
Effettivamente su Promehtean Planet Italia www.prometheanplanet.com/italian ci sono molte risorse su matematica, scienze, inglese, ma ancora poche di religione.....

Comunque complimenti per la lezione sui santi, è veramente interessante, mi ha tenuto incollato al computer per un bel pezzo. Sicuramente adesso presterò più attenzione quando osservo qualche iconografia ecclesiastica per vedere se riesco a capire di quale santo si tratta solo guardando il dipinto. Se riesci a condividere anche qualche altro lavoro ben fatto immaggino che ci saranno tantissimi professori che te ne saranno grati.
a presto
Emanuele