domenica 12 ottobre 2014

Pregare (e costruire) un rosario missionario

Ciao a tutti e buona domenica!
Ottobre, si sa, è il mese missionario, ma è anche il mese della Madonna del Rosario.
Così coi ragazzi del catechismo si potrebbero unire le due tematiche e costruire e poi pregare un rosario missionario!
Si tratta di un tabellone che potrere appoggiare su un tavolo (o per terra) con cui contare le preghiere del rosario, facendo spostare lungo le caselle (che rappresentano i grani del rosario) una statuetta di Maria. In questo modo la Madonna potrà davvero percorrere le strade del mondo, mentre noi pregheremo per i vari continenti e Stati!
Ecco il lavoro finito:
E ora vediamo come procedere per la preparazione...
Innanzitutto cosa vi serve:
- un planisfero (io ho chiesto di avere da Scuola una cartina un po' rotta... ma di solito le scuole ne hanno anche di non aggiornate che buttano...);
- fogli di cartoncino di vari colori (ne servono 5 per i continenti): io ho usato dei piattini di cartoncino ce avevo in giro e che mi parevano rigidi e lucidi in modo appropriato;
- una statuetta della Madonna ( di qualunque materiale), in base alla grandezza della base potete regolarvi per stabilire le dimensioni dei grani del rosario;
- biro, matite, pennarelli - meglio se indelebile - pinzatrice, colla e forbici.

Per prima cosa preparate i grani, ritagliando dei cerchi dal cartoncino:

Poi stabilite un possibile percorso del rosario (immaginate che una grossa corona del rosario sia adagiata sul planisfero) disponendo le palline sopra i continenti: se riuscite cercate di mettere un colore sopra la zona del mondo corrispondente... anche se non è sempre facile, né possibile perché ci sono tratti di mare e alcune zone sono molto ravvinate!); ricordate che il rosario deve rimanere unito:
Quando avete raggiunto un risultato sufficiente, incollate i cerchi di cartoncino sul plasnisfero e poi tracciate col pennarello le linee del rosario (quello che corrisponde al filo o alla catenella nella realtà) stando attenti a non confondervi (come è capitato a me... che ci ho messo una pezza...con bianchetto e pastelli!):

Non dimenticate di fare la croce: io ho usato i ritagli dei piattini per comporre questa croce un po' etnica... ma d'altronde siamo in tema!

A questo punto il vostro tabellone è pronto. Quando pregate coi ragazzi mettetelo al centro, invitate i ragazzi a turno a muovere la statua mentre il rosario prosegue... e preghiera dopo preghiera la Madonna farà il giro del Mondo in 50 Ave Maria!

Buon cammino!

Monica

p.s. io penso di usare questo rosario per pregare con il mio gruppo di catechismo il pomeriggio del 6 Gennaio, giornata, oltre che dell'Epifania del Signore, dell'Infanzia Missionaria.

Nessun commento: